NESSUN COLPEVOLE A TURBIGO PER MORTI AMIANTO

10363856_882750371747411_1559141407964181414_n

Oggi abbiamo subito l’ennesima ingiustizia all’interno di un tribunale di questo paese.Tutti assolti per non aver commesso il reato i sei dirigenti della centrale termoelettrica di Turbigo in provincia di Milano , accusati per la morte di 8 lavoratori per mesotelioma pleurico causato dall’esposizione all’amianto per la totale assenza di misure di sicurezza.

EX ENEL – CENTRALE TERMOELETTRICA DI TURBIGO: LA GIUSTIZIA AVANZA

0015835rl

l Giudice dell’Udienza Preliminare (GUP)ha emesso l’ordinanza di rinvio a giudizio per tutti gli imputati chiamati a rispondere del reato loro contestato di omicidio colposo per avere indebitamente esposto i lavoratori alle fibre di amianto, di avere conseguentemente provocato la morte di 8 di loro.

PROGETTO A.I.E.A. e STUDENTI del “GADDA” SUL PERICOLO AMIANTO

IMG_2362

L’A.I.E.A. sezione di Paderno Dugnano e l’Istituto Superiore C.E. Gadda, con il patrocinio del Comune hanno organizzato il progetto “TOGLIAMOCELO DALLA TESTA E… DAI PIEDI”: informazione e approfondimento sulla nocività dell’amianto ancora così presente nella realtà del nostro territorio.