MANIFESTAZIONE NAZIONALE AMIANTO

COMUNICATO STAMPA:

8 OTTOBRE 2013: MANIFESTAZIONE NAZIONALE AMIANTO

 

dalle 9,30 alle 14,00:  Manifestazione nazionale a Montecitorio, davanti al Parlamento;

dalle 14 alle 17: Teatro dei Servi via del Mortaro, 22 (angolo via del Tritone):  le associazioni incontrano i parlamentari e gli esperti

dalle 20,30 proiezione film “Trashed” al Teatro Valle Occupato

4.000 morti l’anno per patologie derivate dall’esposizione all’amianto non possono passare in secondo ordine nel mare magnum delle centinaia di problemi che sono presenti nel nostro paese.L’amianto è diffusissimo combinato con il cemento, ma per le coibentazioni è stato utilizzato anche allo stato puro. Dunque continua a costituire un pericolo per tutta la popolazione. Il rischio è moltiplicato in alcuni territori (siti industriali dismessi, cave di minerali che lo contengono, alcune delle quali ancora in funzione) o in relazione a coloro che vi sono esposti: si pensi ai bambini che frequentano scuole con presenza di manufatti in amianto.

Dopo molte sollecitazioni da parte soprattutto delle associazioni degli ex esposti si è svolto nel novembre dello scorso anno una CONFERENZA NAZIONALE a Venezia organizzata dal Ministero della Salute, con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e del Lavoro. Ne è uscito un Piano Nazionale che, rimasto senza adeguato finanziamento, è stato bocciato dalle Regioni.

CHIEDIAMO che nella LEGGE DI STABILITA’ vengano finanziati:

–       Interventi di bonifica per eliminare l’amianto dei Siti di Interesse Nazionale (SIN)  più compromessi che sul totale dei 34.000 siti contaminati sono 380;

–       L’estensione del Fondo per le Vittime dell’Amianto (operante per i lavoratori colpiti da malattie da amianto) a tutti i cittadini ex esposti ugualmente colpiti per esposizioni casalinghe o ambientali

–       Riconoscimento delle esposizioni per i lavoratori colpiti da malattie professionali o comunque a rischio di malattia da amianto.

 

CHIEDIAMO CHE IL PARLAMENTO DISCUTA LE PROPOSTE DI LEGGE IN MERITO:

–       SENATO DELLA REPUBBLICA pdl. n. 8 (Casson,  e altri)

–       CAMERA DEI DEPUTATI pdl . 1353 (Antezza e altri)

 

Roma, 7 ottobre 2013

Per il CNA: Maura Crudeli tel. 3389765786  mail maura.crudeli@yahoo.it

COORDINAMENTO NAZIONALE AMIANTO (CNA – cna2013@tiscali.it)

(coordinamento delle associazioni  delle vittime e degli ex esposti all’amianto) Sede provvisoria: Milano, via dei Carracci, 2

 

ASSOCIAZIONI CHE FANNO PARTE DEL COORDINAMENTO AMAINTO:

 

Ass. INTERFORUM (Torino), Comitato Basta Eternit (Cassino)

Ass.regionale ex esposti (AREA-Oristano)

Ass. Medicina. Democratica

Legambiente naz. (Roma)

Ass. Esp. Amianto (AEA FVG Trieste)

Ass. Medici per Ambiente (ISDE)

Comitato prevenzione amianto (COPAL –MI)

 

Ass. Naz. Dei Lavoratori Mutilati Invalidi (ANMIL)

Ass. NO Cave Amianto  (Parma)

 

Ass.Esp.Amianto (AEA-Monfalcone)

Ass.Fam. Esp.Amianto  (AFEA-La Spezia)

 

Ass.It.Esposti Amiano (AIEA-Naz. Milano)

Ass.Vittime Amianto Naz. Ital. (AVANI -Broni)

 

Com. Perm. ex Esposti Amianto (Messina)

Com.Salute nei Luoghi di Lav. e nel Territorio (S.S.Giov –Mi)

 

European Asbestos Risk Association (EARA-Trieste)

Ist. Ramazzini (Bologna)

 

Condividi: