AMIANTO: MOTIVAZIONI SENTENZA ILVA TARANTO

ilva-tlf-ansa-kyOC--835x437@IlSole24Ore-Web

A Taranto la Corte d’Appello ribalta la sentenza che, nel maggio del 2014, aveva condannato 27 tra ex amministratori ed ex dirigenti dell’Italsider-Ilva sia pubblica (Iri) che privata (Riva) perché ritenuti colpevoli di aver causato con l’esposizione all’amianto la morte di 28 lavoratori. Ecco le motivazioni.

RELAZIONE COMMISSIONE DI INCHIESTA INFORTUNI LAVORO E MALATTIE PROFESSIONALI

camillafabbri

Dagli ex esposti all’amianto in Sardegna al caporalato, dallo scontro fra i treni in Puglia al crollo del ponte 167 sull’A14. Con l’obiettivo di “illuminare i meccanismi negativi ed il sistema soprattutto nelle sue debolezze per essere anche da stimolo sul piano legislativo, ecco la relazione della Commissione Parlamentare di Inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali