Eventi

17/01/2019

AIEA E MD FANNO RICORSO IN APPELLO CONTRO SENTENZA ASSOLUTORIA MARINA MILITARE

Un migliaio di malati e morti per amianto, ma per il Tribunale di Padova “non sussistono”: Medicina Democratica e AIEA, si preparano al ricorso in appello contro l'inaccettabile sentenza di primo grado che ha mandato assolti i vertici della Marina Militare imputati di omicidio colposo plurimo.
15/01/2019

IL FATTO NON SUSSISTE: MORTI AMIANTO-MARINA MILITARE TUTTI ASSOLTI

Oltre 1100 tra militari e civili della Marina si sono ammalati di patologie correlate all’amianto, ma secondo i giudici del tribunale di Padova “il fatto non sussiste” e non ci sono responsabili penali per questi decessi, il cui picco è previsto entro il 2020. Delusione delle associazioni dei familiari: “Ci avete uccisi due volte. Scopriamo che eravamo carne da macello, perché nessuno era responsabile di tutelare la nostra salute”.
28/12/2018

VITTIME AMIANTO DIMENTICATE DALLA LEGGE FINANZIARIA 2019

Una beffa per le vittime dell'amianto, per il Governo non esistono: neanche una riga sul Piano Nazionale Amianto! Ultimo appello alle massime autorità dello Stato e al Parlamento per le misure 'a costo zero' da inserire in finanziaria per 'i civili' colpiti dal terribile mesotelioma pleurico.
13/12/2018

PROCESSO ALFA ROMEO ARESE: APERTURA DALLA V SEZIONE CORTE APPELLO MILANO

Forse ci sarà giustizia per i 15 operai dell'Alfa Romeo di Arese, morti per una "sentenza inappellabile": mesotelioma pleurico provocato dall'amianto, respirato per decenni nel luogo di lavoro! Ce lo attendiamo dalle richieste di condanna formulate oggi dal Procuratore Generale dott. Nicola Balice alla Corte d'Appello della V Sezione Penale del Tribunale di Milano, contro la sentenza assolutoria di primo grado che aveva mandato assolti tutti gli imputati, accusati di omicidio colposo per la morte di 15 operai della Alfa Romeo a causa della esposizione all’amianto.
08/12/2018

LO STATO RICONOSCE PRESENZA AMIANTO NELLA FABBRICA DI OTTANA

Il governo riconosce l'esistenza delle patologie provocate dall'amianto negli stabilimenti petrolchimici di Ottana. Grande vittoria dell'Aiea Onlus e in particolare del'Aiea Sardegna e Vba.
08/12/2018

NO TAV, NO AMIANTO, SI’ ALLA SALUTE

Quante tonnellate in più di materiali contenenti amianto verranno estratte dagli scavi delle gallerie per la TAV Torino-LIONE?, Come verranno trasportati e dove verranno collocati? Come potranno i lavoratori impiegati evitare di essere contaminati? E la popolazione circostante come potrà essere risparmiata dalla contaminazione?
07/12/2018

MANCANO LE MOTIVAZIONI SENTENZA EX MANAGER PIRELLI

Il Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro, Medicina Democratica e l’Associazione italiana esposti amianto, questa mattina hanno inviato una segnalazione ai vertici del Tribunale. Il presidente Bichi ha assicurato che saranno depositate "entro gennaio". Il verdetto non è impugnabile in assenza dei motivi che avrebbero dovuto essere depositati dopo 90 giorni .
20/11/2018

ESTESI BENEFICI PREVIDENZIALI PER LAVORATORI ADDETTI ALLA SCOIBENTAZIONE E BONIFICA

Estensione per gli anni 2019 e 2020 dei benefici previdenziali derivanti dall’esposizione all’amianto previsti per gli ex lavoratori occupati nelle imprese che hanno svolto attività di scoinbentazione e bonifica, affetti da patologia asbestocorrelata derivante da esposizione all’amianto
09/11/2018

SENTENZA STORICA CASSAZIONE CONTRO AMMIRAGLI MARINA MILITARE

La Cassazione, con la sentenza del 6 novembre ha infatti accolto le tesi di Medicina Democratica ed AIEA, affermando l’illegittimità della pronuncia che aveva condannato le due Associazioni al pagamento delle spese processuali e annullando, nel resto, la predetta sentenza assolutoria, che dovrà essere attentamente riesaminata (per la terza volta!) dalla Corte d’Appello di Venezia in altra composizione.
09/11/2018

INCONTRO SINDACATI, ASSOCIAZIONI E MINISTERO DEL LAVORO

Si è svolto l' 8 novembre, a Roma l’incontro tra i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil Maurizio Landini, Angelo Colombini e Silvana Roseto, accompagnati dai rappresentanti delle Associazioni delle vittime dell’amianto, Maura Crudeli dell'Aiea Onlus, Salvatore Nania del Coordinamento Nazionale Amianto, Andrea Caselli Afeva Emilia Romagna, Nicola Pondrano e Bruno Pesce dell'Afeva e con Fabia D’Andrea, Vice Capo di Gabinetto del Ministro Luigi Di Maio, e Raffaele Fontana, Capo della Segreteria del Sottosegretario Durigon, sulle problematiche dell’amianto.
07/11/2018

PRESIDIO SOTTO IL MISE PER VITTIME AMIANTO

Cgil Cisl Uil e il mondo dell'associazionismo si mobilitano per avere le risposte dovute dal Governo alle diverse problematiche che riguardano l’amianto. Questo killer silenzioso continua a mietere oltre 3.000 vittime ogni anno. Bisogna accelerare decisamente la bonifica per interrompere questa strage continua e silenziosa che può regredire solo garantendo una effettiva bonifica dell’amianto negli ambienti di vita e di lavoro dei cittadini e dei lavoratori.
02/11/2018

AUDIZIONE CAMERA RICONOSCIMENTO BENEFICI PREVIDENZIALI

Lunedì 29 ottobre, alle ore 13,50, la Commissione Lavoro ha svolto l'audizione di rappresentanti dell'Associazione Familiari e Vittime Amianto (AFeVA) Piemonte, dell'Associazione Familiari e Vittime Amianto (AFeVA) Emilia-Romagna e dell'Associazione Familiari e Vittime Amianto (AFeVA) Sardegna nell'ambito della discussione congiunta delle risoluzioni in materia di riconoscimento di benefici previdenziali in favore di lavoratori esposti all'amianto.
31/10/2018

UNA VITTORIA A PALERMO E UNA SCONFITTA A MILANO SULL’ESPOSIZIONE ALL’AMIANTO

Gli ex vertici di Fincantieri Palermo Luciano Lemetti, Antonino Cipponeri e Giuseppe Cortesi sono stati condannati in primo grado a 4 anni, 2 anni e 4 mesi e 3 anni e 4 mesi ciascuno di carcere per omicidio colposo plurimo per la morte di 10 operai, lesioni gravissime a 9 operai. Un riconoscimento di colpa, anche se arriva a 10 anni dall’inizio della vicenda processuale, una delle 7 in corso contro i vertici di Fincantieri, responsabili della morte e di gravi lesioni per centinaia di lavoratori.
18/10/2018

RIAPERTURA DEI TERMINI E BENEFICI PREVIDENZIALI: AUDIZIONI ASSOCIAZIONI

Alle ore 9 del 18 ottobre 2018 la Commissione Lavoro ha svolto le audizioni dei rappresentanti dell'associazionismo tra cui l'Associazione italiana esposti amianto (Aiea) nell’ambito della discussione congiunta delle risoluzioni in materia di riconoscimento di benefici previdenziali in favore di lavoratori esposti all’amianto.
04/10/2018

MESOTELIOMI IN ITALIA: ECCO IL RAPPORTO RENAM 2018

L’archivio del Registro nazionale comprende, a dicembre del 2017, informazioni relative a 27.356 casi di mesotelioma maligno (MM) diagnosticati dal 1993 al 2015, rilevati in ragione di un sistema di ricerca attiva e di analisi standardizzata delle storie professionali, residenziali e familiari dei soggetti ammalati. La copertura territoriale della rilevazione è andata sviluppandosi costantemente e a oggi riguarda l’intero territorio nazionale.
04/10/2018

AMIANTO: IN COMMISSIONE LAVORO PER RIAPERTURA TERMINI BENEFICI PREVIDENZIALI

Aiea Onlus si batte da anni per la riapertura dei termini per gli esposti amianto, ed oggi finalmente la questione entra nelle stanze del Parlamento grazie ad una risoluzione presentata dall' On. Serracchiani, alla cui elaborazione hanno contribuito lo Sportello Amianto Nazionale e l'Aiea stessa.