Informazioni

01/03/2015

NESSUN COLPEVOLE A TURBIGO PER MORTI AMIANTO

Oggi abbiamo subito l’ennesima ingiustizia all’interno di un tribunale di questo paese.Tutti assolti per non aver commesso il reato i sei dirigenti della centrale termoelettrica di Turbigo in provincia di Milano , accusati per la morte di 8 lavoratori per mesotelioma pleurico causato dall’esposizione all’amianto per la totale assenza di misure di sicurezza.
25/02/2015

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SU RITARDO PROCESSO MONFALCONE

Gli organi di informazione del Friuli-Venezia Giulia hanno dato ampio risalto alla vicenda ripresa poi anche da alcuni organi di stampa nazionale, concernente il ritardo con cui si sta procedendo al deposito delle motivazioni della sentenza di primo grado del processo, tenutosi presso il Tribunale di Gorizia, che ha condannato 13 imputati per omicidio e lesioni colpose a carico di 87 ex lavoratori del cantiere navale di Monfalcone (Gorizia), deceduti a causa dell'esposizione all'amianto.
25/02/2015

SIERO DI LATTE PER SMALTIRE L’AMIANTO

Il brevetto, di proprietà di Chemical Center Srl, descrive un processo in grado di trasformare le fibre di amianto con il siero di latte rendendole inerti e riutilizzabili nel ciclo produttivo.
25/02/2015

ATTI SENTENZA ETERNIT

Atti sentenza Eternit, Corte di Cassazione 2014
25/02/2015

ETERNIT:ORA SI PUO’ PROCEDERE PER OMICIDIO VOLONTARIO AGGRAVATO

Medicina Democratica si esprime sulla Sentenza Eternit. In allegato anche gli atti della sentenza Eternit.
21/02/2015

AL VIA LIBERA I FONDI PER BONIFICA AMIANTO

Arriveranno in tre anni, destinati alle Regioni interessate dagli interventi di bonifica dell’amianto. Il ministero dell’Ambiente ha stanziato 135 milioni per il periodo 2015-2017, attuando quanto previsto dalla legge di Stabilità del 23 dicembre scorso.
19/02/2015

SEMINARIO SUI RISCHI DELL’AMIANTO A TRADATE

Seminario sui rischi dell'amianto e sugli obblighi di legge si terrà il 20 febbraio al Comune di Tradate: il rischio di un respiro.
19/02/2015

DIRETTIVO AIEA 4 FEBBRAIO ROMA

Resoconto direttivo nazionale Aiea 4 febbraio Roma
18/02/2015

PROROGATO TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA INPS

Grazie all’impegno del deputato milazzese Tommaso Currò è stato prorogato al 30 giugno 2015 il termine di presentazione della domanda all’INPS per il riconoscimento della maggiorazione del coefficiente di moltiplicazione del periodo di esposizione all’amianto da 1,25 a 1,5 ai fini sia della maturazione del diritto di accesso alla prestazione pensionistica .
06/02/2015

LA REGIONE LAZIO SI IMPEGNA PER UNA LEGGE SULL’AMIANTO

Si è tenuto il 4 febbraio un convegno molto partecipato sull'amianto presso la Regione Lazio a cui ha partecipato anche Aiea Onlus il cui obiettivo era quello di sollecitare il Consiglio regionale e la Giunta ad approvare il più rapidamente possibile un provvedimento legislativo regionale chiaro, organico e soprattutto necessario.
28/01/2015

VERSO UNA LEGGE NELLA REGIONE LAZIO

Il 4 febbraio si terrà un convegno presso la Sala Mechelli alla Pisana dal titolo: "Per una Regione libera dall'amianto. Verso una nuova legge nel Lazio."
23/01/2015

PROCESSO ENEL A LARDARELLO

Parte il processo per le presunte vittime dell’amianto all’impianto geotermico di Larderello (Pomarance): la Procura generale presso la Corte di appello di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio di cinque ex dirigenti delle società che hanno gestito l’impianto negli anni
23/01/2015

31 GENNAIO SCADE DOMANDA BENEFICI PREVIDENZIALI AMIANTO

La domanda e la relativa documentazione di benefici previdenziali per i lavoratori esposti all’amianto, dovrà essere presentata dagli interessati alla competente struttura territoriale dell’Istituto entro e non oltre il 31 gennaio 2015. E’ quanto comunica l’INPS con circolare n. 8 del 21 gennaio 2015.
17/01/2015

ITALIA IMPORTA AMIANTO DALL’INDIA

Secondo un rapporto ufficiale (Indian Minerals yearbook 2012, pubblicato a febbraio 2014) il maggiore importatore mondiale di amianto dall’India è l’Italia, Paese dove l’amianto è fuori legge dal 1992.
17/01/2015

MINIERA D’AMIANTO IN BRASILE, MINACU

Au Brésil, l’une des dernières mines d’amiante en activité dans le monde pourrait bientôt fermer, si la Cour suprême décide d’interdire le minéral. Minaçu, la capitale de la fibre, a peur pour son avenir. Les anciens mineurs malades réclament justice.
17/01/2015

NOTIZIARIO ISTITUTO SUPERIORE SANITA’

Notiziario Istituto Convegno. I siti contaminati: una questione di salute globale.