REPORTAGE AMIANTO DA MATERA A FERRANDINA

Il reportage “da Matera a Ferrandina” redatto dal giornalista della RAI Radio 1, Daniele Morgera, andato in onda sabato 20 gennaio 2018 alle 08:30 nel corso di “Inviato Speciale”

Daniele Morgera è stato invece in Basilicata perché Matera nel 2019 sarà capitale europea della cultura ed è già boom di visitatori. Ma come vanno invece le cose nel resto della regione? Cosa accade a Ferrandina che si trova solo a qualche chilometro di distanza?

Maddalena Chetti nella sua casa di Ferrandina (MT): in fotografia il marito Giuseppe Lando, deceduto nel 2015. Giuseppe Lando, dopo aver lavorato per dodici anni nella Materit, azienda che si occupava della lavorazione di amianto, si è ammalato di mesotelioma pleurico ed è deceduto in seguito a un carcinoma alla laringe. Secondo l’Aiea (Associazione Italiana Esposti Amianto) Val Basento, il confronto tra dati locali e nazionali sui tumori maligni e quelli delle malattie professionali, mette in evidenza che la regione Basilicata ha il più alto incremento percentuale di tali patologie. ©Vincenzo Montefinese

Maddalena Chetti nella sua casa di Ferrandina (MT): in fotografia il marito Giuseppe Lando, deceduto nel 2015.
Giuseppe Lando, dopo aver lavorato per dodici anni nella Materit, azienda che si occupava della lavorazione di amianto, si è ammalato di mesotelioma pleurico ed è deceduto in seguito a un carcinoma alla laringe. Secondo l’Aiea (Associazione Italiana Esposti Amianto) Val Basento, il confronto tra dati locali e nazionali sui tumori maligni e quelli delle malattie professionali, mette in evidenza che la regione Basilicata ha il più alto incremento percentuale di tali patologie.

http://www.raiplayradio.it/audio/2018/01/INVIATO-SPECIALE-2c279b52-846c-4791-9e60-918612a218f7.html

mqdefault

 

http://espresso.repubblica.it/attualita/cronaca/2010/06/23/news/nel-paese-che-muore-d-amianto-1.22091

 

 

 

Condividi: