MOTIVAZIONI SENTENZA ILVA TARANTO- PROCESSO AMIANTO

A maggio il giudice aveva ritenuto colpevoli 27 ex dirigenti dell’azienda. Ora sono uscite le motivazioni: “Se avessero sottoposto i lavoratori a visite mediche adeguate, sarebbe stata diagnosticata una patologia che poteva essere un campanello d’allarme”

26-1.09.2014 Ilva amianto motivazioni sentenza

Condividi: