MESSINA, MORTI NELLA SOCIETA’ PIRELLI PER AMIANTO

AMIANTO KILLER E PRODOTTI ALTAMENTE CANCEROGENI NELLA PRODUZIONE DELLE GOMME IN SOCIETA’ PIRELLI DI VILLAFRANCA TIRRENA (ME) PROCEDONO INESORABILMENTE SETTIMANALMENTE I DECESSI

Difficile per noi seguire e quantificare i decessi tra gli ex dipendenti diretti e indiretti della Società Pirelli Spa di Villafranca Tirrena in provincia di Messina.

Oggi siamo venuti a conoscenza che, PUGLISI MARGHERITA ANNA, il giorno 27 gennaio 2015, alla sola età di anni 66, appena compiuti, dopo avere lavorato per ben 27 anni all’interno della Società Pirelli, con enormi sofferenze è deceduta.

La Signora Margherita Anna, già nel 2006 ha accusato, alla verifica di una RX del torace: Ili fibrotici con accentuazione del disegno tramitico parenchimale, fine interstiopatia. Dal 2006 fino al gennaio del 2014, pur soffrendo lievemente, per insufficienza respiratoria, non sono state eseguite altre sorveglianze Sanitarie, per approfondire quanto rilevato precedentemente. Gennaio 2014 si intensificano i dolori e inizia le verifiche relativamente al caso. Con diagnosi: Fibrosi polmonare e successivamente: tumore all’utero – tumore alle ovaie – liquido e carcinosi peritoneale – infiltrato infiammatorio interstiziale. Fino ad arrivare al 04/06/2014 con METASTASI OVARICHE E PERITONEALI DA NEOPLASIA CON ADENOCARCINOMA POCO DIFFERENZIATO. Ultimo, dopo essere stata sottoposta ad interventi e sedute di chemio terapia, il 03/10/2014, VERSAMENTI ENDOPERITONEALE.

Margherita Anna ha lavorato a stretto contatto con le fibre di amianto per le coibentazioni delle tubazioni di alimentazione degli impianti di produzione delle gomme, con il talco industriale che contenevano vari tipi di amianto e con tantissimi prodotti altamente cancerogeni che componevano le mescole. Tra questi: l’Amianto che comporta le seguenti patologie: Asbestosi, Mesotelioma pleurico e peritoneale, neoplasie polmonari, neoplasie alla prostata e all’utero, alle ovaie etc; N-NITROSAMINE come prodotto di reazione da Amine Alifattiche recanti come patologia: CARCINOMA DELL’APPARATO DIGERENTE; Idrocarburi Policlinici Aromatici (IPA) “negli olii Aromatici”  e Idrocarburi Policielici Aromatici (IPA) Nerofumo che producono: Carcinoma dell’Apparato Digerente, Carcinomi Respiratori, Carcinomi Uroteliali; Silice libera Cristallina che produce: Carcinoma Polmonare.

Abbuiamo voluto elencare alcuni prodotti usati per le mescole della produzione delle gomme, ma naturalmente sono tantissimi, solo per far capire i gravissimi rischi ai quali è stata sottoposta la defunta Sig. Margherita Anna, così come altri suoi colleghi di lavoro già defunti o in grave condizioni fisiche e patologiche.

? forse Si aspetta che gli ex dipendenti muoiono tutti? Hanno sottovalutato le esposizioni lavorative ai cancerogeni per la produzione delle gomme e l’amianto per le icoibentazione degli impianti? Non è meglio prevenire che curare? Non è meglio salvare delle vite umane o alleviare atroci sofferenze?

Ci chiediamo e chiediamo ai diretti responsabili Provinciali, Regionali e Nazionali, si può morire con atroci sofferenze a soli 66 anni dopo avere sofferto le pene infernali da patologie causate da un lavoro, del quale non si è stati mai informati dei rischi, per più di un anno.

Rinviamo il tutto alle coscienze di coloro che dovevano o dovrebbero effettuare le Sorveglianze Sanitarie gratuite per gli ex esposti alle fibre Killer di Amianto e dei prodotti altamente cancerogeni.

 

Il Presidente Salvatore Nania

 

Condividi: